Colle Bellavista per sentiero naturalistico

10 Passeggiate

10 PASSEGGIATE

Il colle è il caratteristico verde cocuzzolo che domina la piana di Cima Sappada, limitato a nord dalle staipe di Plotzn e a sud dalla testata della val Degano. Quasi alla sua sommità sorge la capanna restaurata negli ultimi anni e la statua delle Vergine. 

Si tratta di uno dei tanti sentieri “balsamici” apparsi dal nulla negli ultimi anni. È un itinerario piuttosto breve, immerso tra fitte abetaie, che guida più direttamente del precedente in cima al colle. Si consiglia però di utilizzarlo più come veloce via di rientro a Cima Sappada che come itinerario di salita, soprattutto per la ripidità quasi costante. Abbinando i due itinerari effettuerete così la “traversata” del Colle. 

PERCORSO

Sul lato sinistro dell’Hotel Bellavista si diparte tra i prati un’esile traccia diretta a nord-est che ben presto entra nel bosco risalendolo all’inizio dolcemente, indi con ripide e strette serpentine fino a sbucare presso la capanna e la madonnina. Il ritorno può avvenire lungo lo stesso itinerario o per quello precedente (itinerario 9). 

Autore: © Giovanni Borella 

Mappe e cartine consigliate

Carta Topografica Tabacco - Foglio 01 - Scala 1:25000

INFO PER LA SICUREZZA

Difficoltà:T

Ore: salita 0,30-0,40

Ore: discesa 0,15-0,20

Ore: totale 0,45-1,00

Segnavia: bolli gialli

Scheda Stampabile 

 Scala Difficoltà 

 PER LA SICUREZZA